Fare trading online: per me i grafici sono tutto!

Quando mi chiedo: “Cosa comprare e cosa vendere ora?”.

Prima decido: Borsa o Forex!

Se ho deciso Forex, apro i grafici dei cambi di valuta, e guardo ai 5 o 6 principali cambi “più famosi”: eur/usd, usd/jpy, gbp/usd, eur/chf, eur/aud, eur/cad, ecc….

Mi accerto solo che non debbano uscire nuove news che possano influenzare il prezzo notevolmente e se ci sono in quel momento io starò fuori dalle contrattazioni perché in quel momento il prezzo schizzerà come un pazzo e investire vuol dire mettersi in balia delle scommesse e della fortuna (non è business, è casinò e tante persone hanno perso tutto).

Così guardo i prezzi e nel momento in cui trovo la figura che corrisponde alla mia strategia, decido quanto investire e quanto perdere nell’investimento che sto per fare, nel caso in cui esso debba essere sbagliato e in perdita, farò così anche in quelli seguenti fino ad arrivare al budget desiderato che stabilisco sempre con certezza prima di iniziare.

Se non riesco a raggiungere il budget cerco di raggiungere la parità e dopo che ho dedicato massimo 2 ore mi fermo e riprendo il giorno successivo.

Avere fretta non serve, chi ha fretta ha paura e chi ha paura non sa’ ciò che sta facendo quindi perderà sicuramente.